Come comunicare con la scuola

How to communicate with the schoolPer riuscir a comunicare nel migliore dei modi con la scuola di vostro figlio, avrete bisogno di capacità di negoziazione e la fiducia necessaria per difendere il diritto del bambino a una corretta educazione.

Chiarite i vostri obiettivi. Prima delle riunioni, preparatevi degli appunti su cosa volete ottenere. Decidete cosa è più importante e ciò su cui si è disposti a negoziare.

Siate buoni ascoltatori

Consentite ai funzionari della scuola di spiegare le loro opinioni. Se non si capisce ciò che si sta dicendo, chiedete chiarimenti. “Quello che mi sento dire è … ” può contribuire a garantire che entrambe le parti comprendano.

Offrite nuove soluzioni

Si ha il vantaggio di non essere una “parte del sistema”, e si possono avere nuove idee. Fate la vostra ricerca e trovare esempi di ciò che altre scuole hanno fatto.

Mantenete l’attenzione

Il sistema scolastico si occupa di un gran numero di bambini. Menzione il nome del vostro bambino spesso e resistere alla tentazione di combattere battaglie più grandi.

Mantenete la calma

Andate alla riunione partendo dal presupposto che tutti vi vogliono aiutare. Se dite qualcosa di cui vi pentite, scusatevi e cercate di tornare al nocciolo della questione.

Non rinunciate facilmente

Se siete soddisfatti della risposta della scuola, riprovate.

Gli obblighi della scuola

La scuola è tenuta per legge a sviluppare un Piano Educativo Individualizzato (PEI) che offre qualche beneficio educativo, ma non necessariamente quello che massimizza i risultati degli studenti. I genitori che vogliono il meglio per i loro figli possono trovare tutto ciò, frustrante.

Capire le leggi di educazione speciale e le linee guida della tua scuola per i servizi vi aiuterà a ottenere il miglior supporto per il vostro bambino a scuola. Il vostro bambino può beneficiare di molti tipi di strutture e servizi di supporto, ma questi vanno richiesti dai genitori.