Le migliori atlete disabili

Molti atleti disabili hanno fatto la storia dello sport grazie alla loro forza e passione per le più disparate discipline. Vediamo due atlete famose.

Natalie du Toit

Natalie du ToitNatalie du Toit è nata a Città del Capo, Sudafrica il 29 gennaio 1984. Ha studiato presso la Wynberg High School e ha partecipato a gare di nuoto internazionale quando aveva solo 14. In seguito a un incidente stradale, la sua gamba sinistra è stata amputata all’altezza del ginocchio nel febbraio 2001. Con grande determinazione, ha ripreso a nuotare prima di essere in grado di camminare di nuovo. Nuota senza l’arto artificiale. Ha vinto due medaglie d’oro nelle Para Olimpiadi del 2004 e ai Giochi del Commonwealth. Ha partecipato alle Olimpiadi estive del 2008 a Pechino. Natalie du Toit si è classificata 16 ° nella 10K Marathon Swim.

Natalia Partyka

Natalia Partyka è nata a Gdank, Pomrskie, in Polonia il 27 luglio 1989. È nata senza il suo avambraccio sinistro. Lei è una campionessa delle Para Olimpiadi del 2004 e 2008. È anche una delle due olimpioniche qualificatesi con disabilità. L’altra è Natalie du Toit che ha partecipato alle gare di nuoto. Aveva partecipato a entrambi i tipi di eventi destinati ai normodotati e gli atleti con disabilità. Nel 2006 Natalia Partyka ha vinto due medaglie d’oro in un campionato europeo organizzato dalla ITTF (Federazione Internazionale Tennis da tavolo). Nel 1999 ha vinto la sua prima medaglia d’oro nel tennis da tavolo, classificandosi al primo posto nel Para Sport e tra i primi 50 delle gare per normodotati. È orientata al risultato e dice:’ Io non sto pensando se sono già o se sarò in futuro il miglior giocatore di sempre. Penso che questo sia possibile. Ho vinto molti titoli, ma sono ancora piuttosto giovane, quindi vedremo cosa accadrà. Mi piacerebbe essere la migliore, ed è per questo che sto spendendo tante ore allenandomi.